Mission

Hope è l'innovativo Centro di Diagnosi e Cura del Dolore, che nasce all'interno di Hospital Piccole Figlie. La struttura è stata inaugurata sabato 3 maggio 2014.

La mission sanitaria di Hope è la cura di ogni tipo di dolore acuto e cronico, attraverso una vera e propria presa in carico del paziente, al fine di ristabilire benessere nello stato psico-fisico della persona e funzionalità nei vari distretti del corpo, permettendo una migliore e più efficace risoluzione della patologia che provoca dolore.

L'innovazione che Hope porta alla ribalta è l'affiancamento, alla tradizionale attività di medicina fisica e riabilitazione, di un'unità di terapia interventistica per la cura del dolore capace di dare risposte immediate al paziente. Tutto questo grazie ad un lavoro specialistico multidisciplinare in equipe che può avvalersi dei seguenti servizi:

  • centro specializzato in ozonoterapia (ES Terapia infiltrativa intraforaminale sotto guida radiografica nel caso di ernie discali)
  • terapia infiltrativa epidurale
  • terapie infiltrative intra articolari (anche eco-guidate): anca, ginocchio, caviglia, spalla
  • scrambler therapy

A ciò si aggiunge – come obiettivo - la costituzione di un “primo soccorso e gestione del dolore” con l'intenzione di dare una risposta terapeutica immediata, al paziente con patologia dolorosa che accede al centro.

Il paziente in Hope trova un punto di riferimento completo con visite ambulatoriali specialistiche; fisiokinesiterapia e terapia interventistica. L'attività tradizionale è di alto livello e offre una vasta gamma di trattamenti:

  • fisiokinesiterapia neurologica e ortopedica (individuale e di gruppo);
  • terapia manuale (McKenzie, Kaltenborn, Maitland);
  • osteopatia;
  • terapie fisiche quali:
  • tecarterapia,
  • massoterapia,
  • ultrasuoni,
  • elettrostimolazioni,
  • ionoforesi,
  • Tens,
  • linfodrenaggio.

Hope si avvale di una palestra riabilitativa e di ambulatori dedicati.

La priorità, nel trattamento del paziente, è la cura della sintomatologia dolorosa, da qualsiasi parte del corpo provenga. Durante la cura si procede, contestualmente, alla diagnosi della patologia per addivenire ad una terapia radicale di cura del dolore.

Il lavoro di equipe, tra medici e fisioterapisti, permette una completa gestione del percorso assistenziale che accompagna il paziente dall'arrivo in fase acuta alla completa risoluzione della patologia dolorosa, portando la salute ad un livello di prevenzione da ricaduta in episodi acuti.

L'equipe multidisciplinare può avvalersi di specialisti in ambito fisiatrico, ortopedico, reumatologico, neurochirurgico, anestesiologico, neurologico, ginecologico, internistico, cardiologico, otorinolaringoiatrico, psicodinamico e nutrizionale.

Obiettivi del Centro di diagnosi e cura del dolore Hope

- Cura e diagnosi di tutte le tipologie di dolore, quindi cura di: patologie osteoarticolari, patologie rachidee, dolore oncologico, patologie dolorose riguardanti il sistema viscerale, cefalee, patologie ginecologiche.

- Soddisfare le esigenze della popolazione in tempi veloci, rispetto ai volumi di prestazioni richieste, in collaborazione con le Ausl per quanto riguarda le attività convenzionate, e fornendo un’alternativa efficiente per quanto riguarda quelle accreditate ma non convenzionate; in questo modo si ottiene un centro sanitario che permetta l’erogazione di un servizio alla popolazione non sostitutivo ma complementare al Servizio Sanitario Nazionale.

- L’utilizzo di tecniche e percorsi sanitari di eccellenza per le patologie trattate con miglioramento e continua crescita delle strumentazioni e tecnologie sanitarie all’avanguardia per la cura del paziente.

- Garantire il rispetto del tempo e della dignità del paziente attraverso la predisposizione di orari di accesso ampi e comodi tempi di attesa e procedure di prenotazione certi e trasparenti, il rispetto degli orari concordati per le prestazioni, la possibilità per il paziente di conoscere e scegliere lo specialista a cui affidarsi, la refertazione immediata per le prestazioni diagnostiche, un ambiente confortevole, pulito e tale da garantire la riservatezza durante l’erogazione del servizio, professionalità e cortesia da parte di tutti gli addetti e disponibilità a fornire informazioni, il rispetto della privacy.

I coordinatori e referenti di Hope sono:

Michele Incerti, Medico Chirurgo specializzato in Neurochirurgia, ha sviluppato la propria esperienza professionale presso l’Unità Complessa di Neurochirurgia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma e, in seguito, presso l’Unità di Neurochirurgia dell’Istituto Clinico Humanitas di Milano; i suoi ambiti professionali di specializzazione sono la cura ed il trattamento della Patologia della Colonna Vertebrale e della Patologia Oncologica Cerebrale. E' il coordinatore responsabile di Hope.

 

Massimiliano Sacchelli, Medico Chirurgo specializzato in Medicina Fisica e Riabilitazione. Ha lavorato presso diversi Centri riabilitativi tra Parma e Reggio Emilia. Si occupa di Traumatologia Sportiva e Fisiokinesiterapia con prevalente interesse verso il il recupero funzionale in Patologia Ortopedica e Terapia del Dolore. Pratica terapia infiltrativa, agopuntura, ozonoterapia e manipolazioni vertebrali.
È il Coordinatore del Servizio di Medicina Fisica e Riabilitazione di Hope.