Try

Studio dei parametri antropometrici nell'atleta

Il servizio TRY nasce all'interno del Centro Hope, il nuovo Centro di Diagnosi e Cura del Dolore di Parma, nato in stretta collaborazione con HPF (Hospital Piccole Figlie), sito attualmente in via Rismondo 1 (palazzo ex Romanini-Stuard).

E'indirizzato alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura del dolore in ambito sportivo ed all’equilibrio della composizione corporea dell’atleta.

Si avvale di un'equipe di professionisti dedicata che si pone l'obiettivo di migliorare la qualità della prestazione atletica, sia singola che di gruppo, attraverso una serie di interventi preventivi per promuovere la corretta pratica e gestione alimentare dell'attività sportiva.

COSA SONO LE SCIENZE ANTROPOMETRICHE?

Le scienze antropometriche consentono di individuare, attraverso la rilevazione e l'analisi di specifici parametri, eventuali attitudini alle diverse specialità ma anche di far emergere controindicazioni o limitazioni alla pratica dell'attività sportiva stessa.
Pongono quindi le basi per controllare ed eventualmente modificare, qualora necessario, metodiche di allenamento e stile di vita (igiene posturale, abitudini alimentare, idratazione, ritmo sonno-veglia ecc.).
Questo servizio ha quindi il fine ultimo di ottimizzare la performance psicofisica-sportiva degli atleti in assenza di traumi o criticità.

Nell’età dello sviluppo questo metodo consente inoltre di monitorare il processo di crescita e sue eventuali alterazioni, favorendo un intervento compensatorio precoce qualora necessario.

A CHI E' INDIRIZZATO

Abbiamo deciso di offrire questo servizio a Centri Sportivi, Circoli, Società Sportive e singoli atleti.

L'offerta è rivolta a:

atleti in età dello sviluppo (fascia principale 13-18 anni)
atleti in età adulta
amatori e agonisti praticanti qualsiasi attività sportiva

METODI UTILIZZATI

Effettuiamo in equipe una prima visita clinico-posturale su ogni singolo atleta con compilazione di una scheda di valutazione contenente parametri oggettivi validati scientificamente.

Le misurazioni vengono effettuate secondo precisi punti di riferimento (Punti Antropometrici) da personale altamente qualificato.
I dati vengono poi correlati ad altri parametri quali età, disciplina sportiva praticata, numero e volume di allenamenti, abitudini alimentari. Le abitudini alimentari in particolare vengono indagate attraverso la somministrazione di un questionario di auto compilazione, che sarà valutato in un incontro organizzato con la dietista/nutrizionista. Si potrà programmare poi una valutazione dettagliata dello stato di nutrizione e metabolico attraverso test bioimpedenziomentrico.
La valutazione di ogni singolo atleta ha una durata di 15 minuti circa, esclusa la valutazione delle abitudini alimentari.

L'equipe ha la possibilità di recarsi anche in sede della società sportiva aderente per effettuare le valutazioni.
In questo caso specialmente, abbiamo bisogno di collaborare con il personale di riferimento delle società stesse, capire insieme le eventuali criticità e individuare uno spazio adeguato in cui effettuare le valutazioni.
Specialmente nel caso di atleti minorenni riteniamo utile eseguire una riunione preventiva con i genitori per presentare e far capire il progetto di studio ed agevolare la successiva giornata di valutazione.
Richiederemo poi a tutti gli aderenti lo studio la compilazione di un modulo che autorizzi lo Staff ad effettuare le rilevazioni (Consenso Informato), al consenso al trattamento dei dati personali, e, nel caso di atleti minorenni, di autorizzazione ed eventuale presenza dei genitori.

Rilasceremo, in caso di rilevazione di alterazioni potenzialmente patologiche, la certificazione della valutazione effettuata, in modo da poter permettere al proprio Medico Curante o Pediatra di riferimento di effettuare eventuali approfondimenti qualora lo ritenga necessario.
Tutti i dati raccolti saranno a disposizione di allenatori e preparatori atletici che potranno tenerne conto nella propria programmazione periodica.

OBIETTIVI

Il nostro obiettivo è quello di effettuare una raccolta dati il più vasta possibile con il fine di creare un affidabile database che permetterà, in un prossimo futuro, di apportare un miglioramento generale della qualità e del livello dell'attività sportiva sia nei giovani che negli adulti. Attraverso l'analisi dei parametri raccolti si studieranno infatti una serie di interventi semplici ma mirati col fine di migliorare la qualità e l'efficienza della prestazione atletica sia singola che di gruppo, agendo principalmente su alimentazione, idratazione, preparazione atletica, stile di vita.

LA NOSTRA EQUIPE

Dott. Massimiliano Sacchelli
RESPONSABILE MEDICO

Laureato in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Parma, è Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione (Fisiatria); si occupa prevalentemente di riabilitazione e recupero di infortuni muscolo-tendinei e osteo-articolari e di diagnosi e cura del dolore nello stesso ambito patologico. Pratica agopuntura, manipolazioni vertebrali, terapia infiltrativa e Ozono-Terapia.

E' attualmente medico responsabile:

- della Fisioterapia del Centro Hope (Centro di Diagnosi e Cura del Dolore) dell'Hospital Piccole Figlie di Parma;
- del Servizio di Riabilitazione del Poliambulatorio CTR di Reggio Emilia;
- dello staff sanitario della Società Sportiva Rugby Colorno;
- della Nazionale Italiana di Ultramaratona (IUTA), campionati mondiali ed europei.
-

Dott. Fabio Cappabianca
COORDINATORE DEL PROGETTO

Fisioterapista laureato presso la Università Federico II di Napoli dal 2004 e specializzando in Osteopatia, da anni lavora in ambito sportivo. In veste di Fisioterapista ha collaborato e collabora con:

- Attuale Fisioterapista della Nazionale Italiana di Rugby Under 20 (ha partecipato al mondiale ed al 6 nazioni di categoria)
- Panthers Parma football americano 4 volte campione d’Italia;
- Rugby Colorno squadra militante nel campionato di serie A1 nazionale;
- ha collaborato con Centro di terapia manuale Fisio One Care di Parma;
- opera come Terapista Manuale e Fisioterapista presso il Centro HOPE di Parma (Centro di Diagnosi e Cura del Dolore)
-
Dott.ssa Elena Maria Grillo
REFERENTE MEDICO del PROGETTO

Laureata in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università di Parma, è Specializzanda in Medicina Fisica e Riabilitazione (Fisiatria) all'ultimo anno di corso; diplomata in Medicina manuale Ortopedica di manipolazioni vertebrali secondo Maigne; diploma in Posturologia secondo Bricot.
É attualmente medico responsabile del Parma Calcio settore giovanile pulcini 2005.

Altri nostri preziosi collaboratori

Dr Nicolò Tridente: Fisiatra esperto in Medicina Rigenerativa
Dr.ssa Gaetano Giada: Dietista, Nutrizionista

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:
Dott. Fabio Cappabianca referente “Studio dei parametri antropometrici nel giovane atleta”,
e-mail: fabiocappabianca@hotmail.com
Cell.: 347 5163589